Decreto Liquidità Imprese: focus Fondo di Garanzia

TeamPrimo Piano

decreto liquidità imprese

Decreto Liquidità Imprese: per favorire la ripartenza del sistema produttivo italiano il Fondo di Garanzia per le PMI diventa uno strumento capace di garantire fino a 100 miliardi di euro di liquidità, potenziato nella dotazione finanziaria e disponibile anche per le imprese fino a 499 dipendenti.

Ecco una sintesi delle nuove regole che il Decreto Liquidità, pubblicato il 9 aprile in Gazzetta Ufficiale, ha attivato per il Fondo di Garanzia PMI.

Potenziato il Fondo di Garanzia PMI

Viene potenziato ulteriormente il Fondo di Garanzia per le PMI (esteso alle imprese fino a 499 dipendenti) con l’obiettivo di garantire alle imprese la liquidità necessaria alla ripartenza delle loro attività.

Il Fondo agirà in deroga alla vigente disciplina fino al 31 dicembre 2020, rilasciando garanzie a titolo gratuito fino ad un importo massimo garantito per singola impresa di 5 milioni di euro (fino ad oggi questa soglia era di 2,5 milioni di euro).

La percentuale di copertura della garanzia diretta è incrementata al 90% di ciascuna operazione finanziaria per durate fino a 72 mesi. L’importo totale delle operazioni finanziarie non può superare alternativamente:

  • Il doppio della spesa salariale annua per il 2019
  • Il 25% del fatturato nel 2019
  • Il fabbisogno per costi del capitale di esercizio e per costi di investimento nei successivi 18 mesi

La percentuale di copertura della garanzia è aumentata al 100% per finanziamenti che prevedano l’inizio del rimborso del capitale non prima di 24 mesi dall’erogazione e abbiano una durata fino a 72 mesi e un importo non superiore al 25% dei ricavi dell’ultimo esercizio finanziario e comunque non superiore a 25.000 euro.

In favore delle imprese con ricavi non superiori a 3.200.000 euro, la copertura del 90% può essere cumulata con un’ulteriore garanzia concessa da confidi o altri soggetti abilitati.

Questa garanzia può essere rilasciata per prestiti di importo non superiore al 25% dei ricavi del soggetto beneficiario.

Si riporta uno schema riassuntivo delle nuove regole del Fondo Centrale di Garanzia:

Decreto Liquidità Imprese

Gli esperti Mendelsohn sono a tua disposizione per maggiori dettagli e informazioni!