Voucher Innovation Manager in arrivo

RedazioneINNOVAZIONELeave a Comment

Pubblicato il Decreto per il voucher legato alla consulenza in innovazione. Contributo a fondo perduto per l’acquisto di consulenze specialistiche finalizzate a sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale delle aziende italiane.

Il Voucher Innovation Manager è il nuovo incentivo introdotto con la Legge di Bilancio 2019  e confermato con il Decreto Voucher Innovation Manager del 1 luglio, per l’imprenditore che vuole acquisire competenze specialistiche.

Contributo in forma di voucher previsto fino al 50% dei costi sostenuti dal 2019 al 2021 per micro, piccole e medie imprese, e per le reti di imprese.

I numeri del nuovo voucher

Confermati, con la pugglicazione in Gazzetta Ufficiale, i numeri che caratterizzano il Voucher Innovation Manager:

  • per le Micro e Piccole Imprese: contributo fino a € 40.000 (50% dei costi sostenuti);
  • per le Medie Imprese: contributo fino a € 25.000 (30% dei costi sostenuti);
  • Reti di Imprese: contributo fino a € 80.000 (50% dei costi sostenuti).

I contributi sono erogati in regime de minimis.

Voucher Innovation Manager: spese ammissibili

Il contributo, erogato sotto forma di voucher, coprirà le spese in attività di consulenza per la realizzazione di processi di trasformazione tecnologica e digitale.

L’incentivo punta alla completa automazione e interconnessione delle fabbriche, in un’ottica Industria 4.0.

Rientrano nelle spese previste anche i progetti di ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi dell’impresa, assieme all’accesso ai mercati finanziari e di capitali.

Voucher Innovation manager e Società di consulenza

L’utilizzo dell’incentivo è vincolato alla sottoscrizione di un contratto di servizio tra l’impresa e l’Innovation manager o le società di consulenza.

Sia gli innovation manager che le società di consulenza dovranno poi iscriversi in un apposito Elenco dei Professionisti dell’Innovazione che verrà istituito dal MiSE con apposito decreto, previsto per agosto 2019.

Secondo il Decreto del 1 luglio, il voucher andrà a coprire le spese del compenso delle prestazioni di consulenza specialistica dell’Innovation Manager, che dovrà appunto essere qualificato, indipendente e inserito temporalmente nella struttura organizzativa dell’impresa o della rete.

Il contratto dovrebbe avere una durata minima di 9 mesi.

Dobbiamo aspettare il decreto del Direttore Generale, previsto per agosto, per capire le modalità di accesso all’incentivo e le modalità di iscrizione dell’elenco dei manager qualificati.

Vuoi scoprire se la tua impresa può beneficiare di questo incentivo? L’Agenzia di Sviluppo MENDELSOHN ti offre un servizio di valutazione gratuito. Contatta gli esperti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *