PON Imprese e Competitività 2014-2020

Sei qui:/PON Imprese e Competitività 2014-2020

PON Imprese e Competitività 2014-2020

Oltre  2,3 miliardi di euro per le regioni meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia) e quelle in transizione (Abruzzo, Molise, Sardegna).

Il Programma Operativo Nazionale (PON) Imprese e Competitività 2014-2020,  approvato il 23 giugno 2015 e successivamente modificato il 24 novembre 2015, opera per il rafforzamento delle imprese del Mezzogiorno in una logica di riequilibrio territoriale e di convergenza Mezzogiorno-Centro-Nord.

Obiettivo del Programma è accrescere gli investimenti nei settori chiave nelle Regioni meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia) e in quelle in transizione (Abruzzo, Molise, Sardegna) e portare quindi il peso relativo del settore manifatturiero sul PIL europeo dal 15,6% del 2011 al 20% entro il 2020, in modo da sostenere un duraturo processo di sviluppo dell’intero Sistema imprenditoriale del Paese.

La forza innovativa del PON Imprese e Competitività, in linea con le priorità della Strategia Europa 2020 per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva, risiede dunque nella combinazione di agevolazioni in risposta ai fabbisogni delle imprese e interventi infrastrutturali per migliorarne il posizionamento.

Il Programma si propone di favorire la crescita economica e il rafforzamento della presenza delle aziende italiane nel contesto produttivo globale, in particolare le piccole e medie imprese, articolando gli interventi su 4 obiettivi tematici:

  • OT 1 – rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione
  • OT 2 – migliorare l’accesso e l’utilizzo del ICT, nonché l’impiego e la qualità delle medesime
  • OT 3 – promuovere la competitività delle piccole e medie imprese
  • OT 4 – sostenere la transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio in tutti i settori.

Il PON Imprese e Competitività, inizialmente dotato di un budget complessivo di oltre 2,4 miliardi di euro (di cui 1,7 miliardi provenienti dal Fondo europeo per lo sviluppo regionale (FESR) e 643 milioni di cofinanziamento nazionale), è stato riprogrammato nel mese di novembre  conseguentemente all’adesione italiana alla c.d. Iniziativa PMI (concretizzata nella formulazione e approvazione di un Programma a se stante), e presenta oggi un budget complessivo pari a €2.316,5 mln, di cui €1.676 mln FESR e €640,5 mln di cofinanziamento nazionale, risorse provenienti dalla Legge 183/87.

L’Autorità di gestione del Programma è il Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione Generale per gli Incentivi alle Imprese (DGIAI) – Divisione IV.

Mendelsohn è sempre in prima linea per assistere le piccole e medie imprese nell’accesso al credito e ai finanziamenti in modo veloce e agevolato, utilizzando ogni strumento che l’Unione Europea mette a disposizione. Registrati per una valutazione preliminare.

OK INIZIAMO!
OK INIZIAMO!

Il PON, allegati e risorse utili per l’approfondimento:

PON Imprese e Competitività 2014-2020

Comitato di sorveglianza

Piano di rafforzamento amministrativo

Normativa europea

Accordo di Partenariato 2014-2020

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

LASCIATI ISPIRARE!

Per avere sempre a portata di mail informazioni utili per sviluppare e innovare la tua impresa iscriviti alla nostra Newsletter:

Iscrizione