Bando Marchi, riapre lo sportello per le PMI Italiane

A. TroccoliINTERNAZIONALIZZAZIONELeave a Comment

bando marchi

Sono nuovamente disponibili contributi a fondo perduto per incentivare la registrazione di marchi internazionali e dell’Unione Europea tramite lo sportello Bando Marchi.

Il Bando Marchi è una misura che favorisce i processi di internazionalizzazione delle PMI, tramite la registrazione di Marchi dell’Unione Europea presso l’EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale) e presso l’OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale), attraverso la concessione di contributi a fondo perduto.

Beneficiari del Bando Marchi

Possono presentare domanda di contributo le micro, piccole e medie imprese con sede legale e operativa in Italia, regolarmente iscritte nel Registro delle Imprese, con esclusione delle imprese in difficoltà.

Le imprese devono essere titolare del marchio o dei marchi oggetto della domanda di agevolazione, e devono aver ottenuto la pubblicazione della domanda di registrazione sul Bollettino dell’EUIPO e/o sul registro internazionale dell’OMPI, e di aver ottemperato al pagamento delle relative tasse di deposito.

Il Contributo del Bando Marchi

L’agevolazione è concessa fino all’80% delle spese ammissibili sostenute, e nel rispetto degli importi massimi previsti per ciascuna tipologia di servizio.

Misura A

La Misura A riguarda le agevolazioni per favorire la registrazione di marchi dell’UE presso EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale) attraverso l’acquisto di servizi specialistici. Per tale misura, l’importo massimo complessivo è pari a € 6.000 per domanda.

Misura B

La Misura B concerne invece le agevolazioni per favorire la registrazione di marchi internazionali presso OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale) attraverso l’acquisto di servizi specialistici.

Per questa Misura l’importo massimo complessivo è pari a:

  • € 6.000,00 per ciascuna richiesta di agevolazione che designi un solo Paese
  • € 7.000,00 per ciascuna richiesta che designi due o più Paesi.

Nel caso in cui la designazione interessi USA e/o Cina, l’agevolazione sarà pari al 90% con importi massimi pari a € 7.000 nel primo caso, e € 8.000 nel secondo.

Ciascuna impresa può presentare più richieste di agevolazione, sia per la Misura A sia per la Misura B, fino al raggiungimento del valore complessivo di € 20.000.

Le agevolazioni rientrano negli aiuti di Stato in regime de minimis, e sono cumulabili con benefici di natura diversa dagli Aiuti di Stato o de minimis.

bando marchi

Le Spese Ammissibili

Ai fini dell’ammissibilità tutte le spese devono essere state sostenute a decorrere dal 1 giugno 2016 e comunque in data antecedente la presentazione della domanda di agevolazione.

Misura A

L’impresa può richiedere un’agevolazione per le spese sostenute per:

  1. Progettazione del marchio;
  2. Assistenza per il deposito;
  3. Ricerche di anteriorità per verificare l’esistenza di marchi identici e/o simili che potrebbero entrare in conflitto;
  4. Assistenza legale per azioni di tutela del marchio in risposta a opposizioni/rilievi seguenti al deposito della domanda di registrazione.
  5. Tasse di Deposito presso EUIPO

Misura B

L’impresa può richiedere un’agevolazione per le spese sostenute per:

  1. Progettazione del marchio nazionale utilizzato come base per la domanda internazionale, a condizione che quest’ultima venga depositata entro 6 mesi dalla domanda di registrazione;
  2. Assistenza per il deposito;
  3. Ricerche di anteriorità per verificare l’esistenza di marchi identici e/o simili che potrebbero entrare in conflitto con il marchio che si intende registrare;
  4. Assistenza legale per azioni di tutela del marchio in risposta a opposizioni/rilievi seguenti al deposito della domanda di registrazione.
  5. Tasse sostenute presso UIBM o EUIPO e presso OMPI per la registrazione internazionale.

Presentazione della Domanda

È possibile presentare domanda di agevolazione tramite procedura telematica a partire dalle ore 9.00 del giorno 11 dicembre 2018.

INTERNAZIONALIZZAZIONE E SVILUPPO

L’Agenzia di Sviluppo MENDELSOHN può aiutarti a cogliere questa ed altre opportunità che si presentano nel mercato dei capitali. Contatta i nostri esperti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *