GreenItaly 2017, un rapporto sulla green economy

TeamAMBIENTE, NEWSLeave a Comment

Green Italy

355 mila le imprese verdi, quasi tre milioni di posti

Ammontano al 27,1% del totale e sono 355 mila le aziende “verdi” in Italia, con quasi tre milioni di occupati legati alla green economy”, pari al 13,1% dei posti di lavoro.

Tali dati emergono da GreenItaly 2017, ottavo rapporto di Fondazione Symbola e Unioncamere presentato al centro servizi di Ima a Ozzano Emilia, nel Bolognese.

In base al rapporto, più di un’impresa su quattro, dall’inizio della crisi ha scelto il modello della “green economy“, investendo in tecnologie ad hoc per ridurre l’impatto ambientale, risparmiare energia e contenere le emissioni di anidrire carbonica.

209.000 aziende hanno investito su sostenibilità ed efficienza

In particolare lo scorso anno si è registrata una maggiore predisposizione delle imprese a fare investimenti ‘green’: 209.000 aziende hanno investito su sostenibilità ed efficienza, con una quota sul totale (15,9%) che ha superato di 1,6 punti percentuali i livelli del 2011.

Green economy, una scelta etica che offre posti di lavoro

Per quanto riguarda l’ambito occupazionale ammontano a 2,97 milioni i lavori nel campo della green economy, in particolare nel 2017 sono stati creati 320 mila green job e nel settore delle competenze verdi si sono aggiunti altri 863 mila occupati.

I circa tre milioni di posti contribuiscono alla formazione di 195,8 miliardi di euro di valore aggiunto, pari al 13,1% del totale complessivo.

Viene avanti un’economia più sostenibile e a misura d’uomo e per questo più forte e competitiva, afferma il presidente della Fondazione Symbola Ermete Realacci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *