Export: Sace Simest e Banco BPM per le PMI all’estero

A. TroccoliFINANZA DI IMPRESA, NEWS, Primo PianoLeave a Comment

export sace simest bpm

360 milioni di euro è il valore complessivo degli accordi tra Sace Simest e Banco BPM per l’internazionalizzazione delle imprese

Sace Simest e il Banco BPM hanno firmato una nuova partnership che permetterà alle imprese di accedere facilmente a nuove soluzioni assicurativo-finanziarie utilizzabili per lo sviluppo di attività sui mercati esteri per un valore di 60 milioni di euro.

La partnership tra Sace Simest, punto di riferimento per l’export del gruppo CdP, e Banco BPM è iniziata con la firma di una convenzione di 300 milioni di euro dedicata alle PMI. Grazie a questo accordo è possibile ottenere finanziamenti finanziati da Banco BPM e garantiti da Sace con l’obiettivo di sostenere investimenti per lo sviluppo del business sui mercati esteri.

Le forme di sostegno per l’export previste

Il totale di questo progetto congiunto a favore delle imprese è 360 milioni, per tutte le attività che comportano uno sviluppo delle imprese sui mercati esteri, in particolare:

  1. I finanziamenti sono a favore di partecipazione a fiere, spese pubblicitarie, acquisto e rinnovo macchinari e impianti e apertura di nuove filiali.
  2. Le soluzioni assicurativo-finanziarie che possono essere richieste consistono in crediti documentari (lettere di credito) per il pagamento delle forniture o il rilascio di garanzie contrattuali (bond) per gare o commesse internazionali.

Inoltre, a favore dell’export, Sace Simest e BPM hanno attivo un accordo di collaborazione per facilitare il recupero crediti per le imprese nelle operazioni con l’estero.

Sace Simest: cos’è?

SIMEST è controllata al 76% da SACE ed è partecipata da primarie banche italiane e associazioni imprenditoriali. È nata nel 1991 con lo scopo di promuovere l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

SIMEST affianca le imprese per tutto il loro ciclo di sviluppo internazionale, dalla prima valutazione di apertura ad un nuovo mercato, fino all’espansione attraverso la partecipazione al capitale di società estere o italiane. Opera attraverso Finanziamenti agevolati per l’internazionalizzazione, il Credito alle esportazioni e la Partecipazione al capitale di rischio.

Maggiori informazioni ed assistenza

Vuoi maggiori informazioni e assistenza sul tema trattato in questo articolo? Contatta gli esperti dell’Agenzia di Sviluppo MENDELSOHN.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *