Bonus Pubblicità 2020: conto alla rovescia per le domande

Alessandro TaralloAIUTI DI STATO

Bonus-Pubblicità

Bonus Pubblicità 2020: è già possibile presentare domanda per ottenere il credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari sostenuti e da sostenere.

 

La Legge n. 81/2019 ha confermato il Bonus pubblicità per l’anno 2019 e per gli anni successivi. Ecco come funziona l’incentivo!

Bonus Pubblicità 2020

Il Bonus consiste in un credito d’imposta pari al 75% del valore incrementale degli investimenti pubblicitari effettuati.

L’incentivo è concesso alle imprese, ai lavoratori autonomi e agli enti non commerciali che effettuano investimenti in campagne pubblicitarie, sulla stampa quotidiana e periodica anche on line e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali, il cui valore complessivo superi di almeno l’1% gli investimenti effettuati nell’anno precedente sugli stessi mezzi di informazione.

Per stessi mezzi di informazione si intendono non le singole testate giornalistiche o radiotelevisive, ma il tipo di canale informativo stampa/emittenti radio-televisive.

Il credito di imposta, come già detto in altro nostro articolo, si può utilizzare esclusivamente in compensazione sugli F24.

Quando presentare la domanda

Dal 1° al 31 Marzo sarà possibile inoltrare la comunicazione per accedere al credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari del 2020.

La domanda si presenta all’Agenzia delle Entrate, tramite procedura telematica.

L’agevolazione viene concessa in base al regime “de minimis”.

CREDITO D'IMPOSTA PUBBLICITÀ

Contatta gli esperti dell’Agenzia di Sviluppo Mendelsohn per avere maggiori informazioni su questo incentivo!