Voucher digitali della Camera di Commercio di Bari

Vanessa MangiatordiNEWS, REGIONE PUGLIA

Voucher digitali, 443.000 euro a fondo perduto per le Micro, Piccole e Medie imprese

Con i Voucher digitali la Camera di Commercio di Bari, nell’ambito del progetto “Punto Impresa Digitale” (PID) mette a disposizione 443.000 euro a fondo perduto per le Micro, Piccole e Medie imprese che vogliono realizzare progetti per l’introduzione delle tecnologie abilitanti Industria 4.0.

La C.C.I.A.A. di Bari concederà voucher digitali fino a 5.000 euro alle singole imprese che vorranno usufruire dei servizi di formazione e consulenza volti all’introduzione delle tecnologie abilitanti Industria 4.0 di cui agli allegati A e B della legge 232 del 11.12.2016.

Una premialità verrà concessa alle imprese dotate di Rating di Legalità.

Spese ammissibili per i voucher digitali

Sono ammissibili le spese per servizi di consulenza relativi a una o più delle sopracitate tecnologie e le spese di formazione esclusivamente se relativa alle citate tecnologie.

Le spese saranno ammissibili a partire da 4.000 euro.

Termini per la presentazione delle domande per i voucher digitali

Le domande potranno essere presentate esclusivamente in modalità telematica fino alle ore 24.00 del 30.11.2018 e comunque sino ad esaurimento delle risorse, attraverso lo sportello WebTelemaco di InfoCamere.

Maggiori informazioni ed assistenza

Vuoi maggiori informazioni sul Voucher digitalizzazione? Contatta gli esperti dell’Agenzia di Sviluppo MENDELSOHN.