Mendelsohn entra nell’era nell’idrogeno con un Importante Progetto di Interesse Comune Europeo (IPCEI)

Home / News / Mendelsohn entra nell’era nell’idrogeno con un Importante Progetto di Interesse Comune Europeo (IPCEI)

“Hydrogen production and use for carbon dioxide methanization” è il titolo del progetto di ricerca presentato il 12 febbraio 2021 dall’Agenzia di Sviluppo Mendelsohn al Ministero dello Sviluppo Economico, nell’ambito dell’IPCEI on Hydrogen, Importante progetto di Interesse Comune Europeo sull’idrogeno.

Si tratta di una importante opportunità che conferma Mendelsohn fra le agenzie di sviluppo più all’avanguardia del Paese e fra le poche ad avere un proprio centro studi della filiera Idrogeno al fine di sviluppare progetti integrati di R&S&I (Ricerca & Sviluppo & Innovazione) e di natura industriale, coinvolgendo organismi di ricerca e imprese.

A seguito del lancio dell’IPCEI e del manifesto per lo sviluppo di una catena del valore europea sulle Tecnologie e sistemi dell’idrogeno, siglato lo scorso dicembre dai 22 ministri dell’ Unione Europea, compresa l’Italia, Mendelsohn, intende così essere protagonista del Green Deal e contribuire alla produzione di idrogeno sostenibile attraverso progetti innovativi di ricerca con partner scientifici e industriali.

Il progetto, incentrato sulla “produzione di idrogeno e il suo utilizzo per la metanizzazione dell’anidride carbonica”, è stato presentato insieme al Dipartimento di Ingegneria dell’Energia, dei Sistemi, del Territorio e delle Costruzioni dell’Università di Pisa (prof. Romano Giglioli), partner scientifico, e ai partner industriali Ecospray (Gruppo Carnival), McPhi Italia e alla start up innovativa, C.G. Energie Alternative di Cascina (Pi).

Pubblicato in:

Contatta gli esperti dell’ Agenzia di Sviluppo MENDELSOHN per valutare il tuo progetto!
i campi contrassegnati con * sono obbligatori.