I nuovi contributi della Sabatini sono per gli investimenti green

Home / News / Ambiente / I nuovi contributi della Sabatini sono per gli investimenti green

Nel Mezzogiorno l’incentivo raddoppia

Diventano operative le maggiorazioni al contributo Sabatini per investimenti green e investimenti nelle regioni del Mezzogiorno.
Gli investimenti per l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature nuovi di fabbrica a uso produttivo, a basso impatto ambientale, nell’ambito di programmi finalizzati a migliorare l’ecosostenibilità dei prodotti e dei processi produttivi potranno beneficiare della stessa maggiorazione già concessa agli investimenti 4.0. Quelli nelle regioni del Mezzogiorno, invece, potranno beneficiare su un contributo doppio rispetto a quello base.
A introdurre queste novità è il decreto interministeriale 22 aprile 2022, pubblicato sulla «Gazzetta Ufficiale» 139 del 16 giugno 2022 che riforma lo strumento della nuova Sabatini.

A breve l’apertura dei termini per la presentazione delle domande green e Mezzogiorno.
Già operativo invece lo sportello per gli investimenti ordinari e 4.0.
Rimane obbligatorio accedere ad un finanziamento bancario o a leasing. L’importo massimo del finanziamento è di 4 milioni di euro e può essere garantito dal Fondo centrale di garanzia MCC.
Il contributo per le imprese del Mezzogiorno viene erogato in unica soluzione.
Il contributo è cumulabile con il credito di imposta 4.0.

Scrivi info e richieste al Team Mendelsohn; compila il form presente sulla pagina.

Pubblicato in: , ,

Contatta gli esperti dell’ Agenzia di Sviluppo MENDELSOHN !
i campi contrassegnati con * sono obbligatori.

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.