Aumentano gli incentivi in Puglia

Home / News / Incentivi / Aumentano gli incentivi in Puglia

La Nuova Carta degli Aiuti per l’Italia appena approvata dalla Commissione europea ci regala una gradita sorpresa.

Dal 1 gennaio 2022 nella nostra regione le intensità massime di aiuto crescono e non di poco. Per le imprese di piccola dimensione (quelle con fatturato o attivo inferiore ai 10 milioni di euro e con meno di 50 addetti) l’intensità massima viene portata dal 45% al 60%, dando la possibilità alla regione, qualora lo ritenesse utile al sistema produttivo pugliese, di aumentare considerevolmente nella nuova programmazione 2021-2027 il contributo a fondo perduto. Aspettiamo quindi i nuovi avvisi per capire di quanto aumenterà l’aiuto.

Ma non basta. La nuova Carta degli aiuti consente anche all’Italia di accedere al Fondo per una transizione giusta, aumentando ancora l’intensità massima di aiuto di altri 10 punti, portandolo al 70%.

In conclusione, si prospettano altri 6 anni di forte aiuto pubblico, che le nostre imprese si devono preparare a sfruttare senza indugi per innovare i propri prodotti e i propri processi al fine di essere sempre più competitive sui mercati nazionali e internazionali.

Pubblicato in: ,

Contatta gli esperti dell’ Agenzia di Sviluppo MENDELSOHN !
i campi contrassegnati con * sono obbligatori.

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.